Skip to main content

La scelta del materiale per l’arredo giardino è cruciale per assicurare la durabilità e la funzionalità degli arredi nel tempo.  Legno, resina, ferro e acciaio e alluminio sono tra i materiali più utilizzati nella produzione di arredo giardino, ognuno offre  vantaggi e svantaggi che è necessario valutare per una scelta consapevole del prodotto più idoneo alle esigenze e allo stile dello spazio esterno da arredare.

Mobili da giardino in legno

Da sempre apprezzati per la loro raffinatezza estetica, i mobili da giardino in legno conferiscono un tocco di calore e eleganza a qualsiasi spazio esterno. Il legno è un materile versatile e pregiato che permette di creare arredi di alta qualità, notevolmente resistenti e durevoli nel tempo. Tuttavia, nel corso degli anni, i mobili in legno tendono a ingrigirsi e perdere parte del loro fascino originale, richiedendo una manutenzione periodica per preservarne la bellezza nel tempo. .

La versatilità del rattan: naturale o sintetico?

Il rattan, sia naturale che sintetico, è una materia prima apprezzata per la sua flessibilità e il fascino vintage che offre agli arredi. Il rattan naturale, nasce da un tipo di palma e viene lavoratao e intrecciato per creare tavoli e sedie. Si tratta di un materiale più adatto agli spazi esterni protetti, mentre il rattan sintetico (polyrattan) rappresenta la scelta più indicata se si cerca un elevata resistenza alle intemperie. Questo materiale sintetico, realizzato in fibra artificiale di polietilene, è completamente atossico e riciclabile, mantenendo l’estetica e la resistenza del rattan naturale. È in grado di resistere agli agenti atmosferici, come i raggi UV e la pioggia, offrendo una maggiore durata nel tempo e la possibilità di creare arredi personalizzati.

Arredi outdoor in resina e polipropilene

Gli arredi esterni in  resina e polipropilene si distinguono per la loro resistenza ai raggi UV e all’acqua. Questi materiali consentono la creazione di arredi dalle forme e dimensioni più varie in una vasta gamma di colori neutri o accesi. Sono ideali per qualsiasi spazio esterno, dal balcone al grande giardino, in quanto mantengono la forma e il colore nel tempo. Inoltre, sono facili da pulire e richiedono poca manutenzione.

Arredo esterno in ferro e acciaio

I mobili da giardino in ferro o acciaio si caratterizzano per stile e resistenza. Questa tipologia di arredi esterni si adatta alle abitazioni con uno stile classico e conferisce un’atmosfera raffinata e sofisticatno. Tuttavia, è importante proteggere i mobili da giardino in ferro dal sole e dall’acqua per evitare danni e ruggine. Gli arredi in acciaio verniciato in cataforesi offrono una resistenza alle intemperie e alla ruggine elevata, adatti anche per un uso intensivo.

Set da giardino in alluminio

I mobili in alluminio sono arredi essenziali, dallo stile contemporaneo e senza tempo.  L’alluminio leggero è un materiale straordinariamente resistente alla corrosione e agli agenti atmosferici, rendendolo la scelta ideale per ambienti esterni esposti e vicini al mare.

I mobili da giardino in alluminio, pur essendo caratterizzati da un’ottima durabilità, possono riscaldarsi sotto il sole cocente. Per questo motivo, sono spesso abbinati a tessuti tecnici come il textilene, che mantiene il suo colore vibrante nonostante l’esposizione ai raggi solari e resiste all’umidità. La tendenza recente è quella di combinare materiali diversi per ottenere un mix di estetica, resistenza e prestazioni di alto livello.